Qualche anno fa pensare che il vice presidente del consiglio, attualmente in carica, considerasse le dichiarazioni su Rolling Stone di un “cantante qualsiasi”, idolo dei giovani si e campione d’incassi, ma sempre un cantante come tanti in Italia era praticamente impossibile.

Qualche anno fa impossibile, oggi è realtà e questo Salmo l’ha capito, e dopo Fedez e Gemitaiz anche il rapper sardo è finito sulla pagina Facebook di Matteo Salvini.

Utilizzare una persona in vista e con numeri impressionanti sui social, per farsi la promo del disco è stata una scelta azzeccata, lo stesso Salmo oggi sulle sue stories Instagram ha ringraziato.

Salmo si conferma genio del marketing: dopo aver cantato vestito da barbone in giro per Milano, aver lanciato il disco su un famoso sito hard (totalizzando il record di quasi 5 milioni di views in 24 ore), aver prima affisso e poi fatto distruggere una gigantografia ai Navigli di Milano, finire su tutte le testate giornalistiche nazionali grazie a Matteo Salvini, si conferma, già nelle prime 24 ore dall’uscita, in cima a tutte le classifiche digital nazionali.

Orazio Emmolo

Orazio Emmolo

Ho sempre pensato a 97100 come un contenitore di cose belle, ora è realtà e tendo a riempirlo di musica che ascolto e commento in maniera diretta senza fronzoli.
Nella vita mi occupo di comunicazione e di business, sono appassionato di musica e di infrastrutture, strade e autostrade.

Visualizza tutti gli articoli

Articoli