Dal 1° gennaio 2019 per tutti gli imprenditori, liberi professionisti ed in generale i titolari di partite Iva cambierà il modo di fatturare. Entrerà, infatti, in vigore la fatturazione elettronica!

Ma cosa cambierà rispetto alla fatturazione tradizionale? Da imprenditore, essendomi confrontato con esperti di settore e avendo seguito corsi sull’argomento, mi permetto di darti dei consigli utili per la tua attività. Innanzitutto tutte le fatture dovranno essere inviate e ricevute attraverso un apposito software, in formato xml, e mandate ad un sistema di interscambio chiamato Sdi. Per fare ciò ci si potrà avvalere di un intermediario oppure fare il tutto in piena autonomia.

Sono esonerati da questo nuovo sistema i contribuenti minimi e con regime forfettario, anche se dovranno ricevere le fatture in formato elettronico. Consiglio comunque di iniziare ad utilizzare il nuovo sistema poiché, anche per tali contribuenti, prima o poi scatterà l’obbligo. Anche perché, a mio avviso, questo sistema di fatturazione è ancora più semplice rispetto all’odierno, visto che a recapitare la fattura al nostro cliente ci penserà direttamente il sistema di interscambio (subito dopo aver verificato la correttezza dei dati).

Per chi commercia con l’estero non cambierà nulla, si continuerà ad utilizzare la procedura odierna di fatturazione, mediante il modello Intrastat (previa iscrizione al Vies). E se si deve fatturare a privati? Nessun problema, infatti quest’ultimi potranno e dovranno ricevere le fatture o ricevute elettroniche nelle quali, ovviamente, dovrà essere compilato il campo codice fiscale e non partita Iva. Infine, tutte le fatture elettroniche dovranno essere conservate in formato xml e le tecniche di conservazione dovranno rispettare i requisiti previsti dal codice dell’amministrazione digitale. Tale servizio viene offerto gratuitamente dall’Agenzia delle Entrate previa adesione all’accordo.

Spero di avervi delucidato su tale argomento tanto complesso quanto importante ed avervi chiarito molti dubbi che vi siete posti nell’arco di questi mesi. Rimango a disposizione per qualunque altra delucidazione. Potete scrivermi direttamente sulla mail: redazione.97100@gmail.com o tramite messaggio privato sulla pagina Facebook.

Salvo Scribano

Salvo Scribano

Un professionista nel campo della formazione aziendale, laureato in Economia e specializzato in Marketing e Strategie Commerciali a Parma. Mi ritengo una persona socievole, sportiva e determinata, con ottime capacità di analisi e risoluzione delle problematiche aziendali. Amo ciò che faccio!

Visualizza tutti gli articoli

Articoli