Mario D’Alio propone il suo primo lavoro discografico. Originario di Melito Porto Salvo, in Calabria, ma ragusano a tutti gli effetti, c’ha messo dentro tutta la sua passione per la musica, e in particolare per il canto e il pianoforte. “Buone Nuove” è il primo Ep del cantautore Mario D’Alio. Contiene 5, intensi, brani. Al centro c’è l’amore in tutte le sue forme. L’Ep è stato realizzato in coproduzione con Indigeno Studio di Jorge Blengino, promosso da Kosmo Label Eventi, edizioni Magilla Spettacoli di Massimo Galantucci.

Per Mario una lunga carriera: a Ragusa i primi passi coi Clovers (con “La nostra storia”, brano di sua composizione, la band supera la prima fase del Tour Music Fest). Poi, varie  vicissitudini hanno portato allo scioglimento della band. Ed è stata, questa, l’occasione per dimostrare tutta la sua maturità. Così Mario ha infatti deciso di dedicarsi alla carriera da solista, costruendo la sua nuova strada, fatta di grande rispetto per la tradizione cantautorale italiana.

Nel 2018 firma il suo primo contratto discografico con l’etichetta discografica Lucky Records e con l’agenzia Alpha Records Management di Catia Giordano. Da alcuni mesi del 2018 collabora anche con Franco Gregoretti di Indipendent Radio e Music-Alive.

Mario ha partecipato alle selezioni di Sanremo Giovani 2019, parteciperà alle selezionidi Musicultura 2019, ed è in lizza per il premio Impavidarte che si terrà quest’anno a Nicosia, in provincia di Enna. E’ stato selezionato, inoltre,  per partecipare al contest Sanremo New Talent.

Alessia Cataudella

Alessia Cataudella

Direttore responsabile di 97100 Magazine

Visualizza tutti gli articoli

Articoli