Quante volte, arrivato il weekend, ci siamo chiesti: “Cosa faccio questo sabato sera? Solita pizza? Solito giro? Resto a casa?”

E se per una sera i piani fossero diversi, e vi proponessi di andare a teatro? Non uno dei grandi teatri dove sfoggiare la pelliccia sintetica, o le scarpe nuove e vestire in giacca e cravatta; ma un piccolo teatro situato in una stradina appartata in via del Mercato a Ragusa Ibla. Uno spazio intimo, che non ama mettersi in mostra, anzi sta in disparte, richiamando a sé artisti sempre diversi, creativi, innovativi e un pubblico curioso, amante dell’arte e delle novità. Questo è il Piccolo Teatro del Mercato di Paolo Bellofiore, e sabato 23 marzo 2019, alle ore 22.00 andrà in scena la replica di “Alta Attenzione”, il primo spettacolo comico in cui il pubblico non deve distrarsi perché…(lo scoprirete). Di e con Giosè e Nando, due comici ragusani spediti a Milano come dei pacchi per i terroni fuori sede. Tra sketch in coppia, monologhi, canzoni MalincoMiche, il pubblico trascorre 2 ore in spensieratezza, leggerezza e riflettendo sull’analisi ironica che il duo fa nei confronti della società 2.0 (quella società che vive in mezzo ad una concezione reale e virtuale della vita).  Ma attenzione a non distrarsi! Giosè e Nando fin da subito dettano le norme da rispettare durante lo spettacolo. Ci saranno delle regole da non infrangere: niente chiacchiere, niente applausi fuori tempo ecc… Coloro che verranno meno a questo impegno, potrebbero essere interrogati, o sottoposti a prove fisiche, mentali e psicologiche di elevata difficoltà, il tutto ovviamente ridendoci su.

Per partecipare alla serata, è necessario prenotarsi qualche settimana prima per poter garantire il massimo del confort e dei servizi durante lo spettacolo. Il pubblico, infatti, riceverà gadget e premi durante lo show. Segnatelo in agenda e girate voce sui gruppi di Whatsapp. Sabato 23 marzo avete una nuova proposta. Magari il giropizza lo farete il prossimo weekend.

Contributo artistico € 5.00 riservato ai soci, tesseramento annuo gratuito. Info & prenotazioni Paolo Bellofiore 333 85 89 882

Giosè Chessari

Articoli