Ultimo turno infrasettimanale della stagione, croce e delizia di tutti i fantallenatori d’Italia. Sì perché, se da una parte l’attesa si dimezza, dall’altra le insidie per le scelte sono dietro l’angolo. Ecco i nostri consigli partita per partita!

MILAN-UDINESE

Nei rossoneri pronti tre cambi di formazione rispetto alla sconfitta di sabato a Genova. Kessie tornerà titolare dopo le intemperanze nel derby e va sicuramente lanciato. Anche Paquetà ritroverà posto a centrocampo e ispira più di una sufficienza per questa giornata. Occhio alla possibile novità in attacco: Gattuso pare orientato a lanciare Cutrone al posto di Suso e anche voi potete dargli una chance. Sì, come sempre, a Piatek, non convince appieno invece Calhanoglu.

Nei friulani Tudor dovrà rinunciare a Larsen per squalifica ma è in attacco che ci sarà l’avvicendamento più interessante: giocherà Lasagna dal primo minuto al posto di uno stanco Okaka. Il nazionale azzurro può essere una soluzione da terzo slot, ma solo se non avete alternative migliori. Ai suoi lati agiranno De Paul e Pussetto: il primo come centrocampista è spesso una soluzione sensata, il secondo sta bene ma è un attaccante che fa pochi gol.

CAGLIARI-JUVENTUS

La novità nei sardi sarà il rientro dalla squalifica di Pavoletti e contro una Juve senza sangue agli occhi si può anche lanciare come terzo slot. Al suo fianco ci sarà Joao Pedro reduce dal +3 di venerdì, per questo turno però si può lasciare fuori. Fiducia invece a Barella per una sufficienza piena.

Bianconeri senza i tre uomini d’attacco più importanti: oltre agli infortunati Ronaldo e Dybala, infatti, si è fermato anche Mandzukic per un’influenza. I giocatori incaricati di far male alla difesa di Maran saranno allora Bernardeschi e Kean e vanno senz’altro schierati. In difesa si rivedrà Bonucci ma rischia di restare a riposo Chiellini. Alex Sandro giocherà a tutta fascia in un centrocampo a 5 e va sfruttato, Cancelo non è sicuro di partire da titolare ma nel dubbio il consiglio è di schierarlo. Anche Pjanic e Matuidi possono dire la loro in chiave bonus.

EMPOLI-NAPOLI

Andreazzoli va verso la conferma dell’undici che non ha sfigurato allo Stadium, con l’eccezione di Silvestre al rientro dalla squalifica. Bomber Caputo può essere una soluzione da terzo slot nonostante la caratura dell’avversario, così come Krunic a centrocampo, sta bene. Se avete emergenza in difesa potete dare una chance a Di Lorenzo.

Negli azzurri di Ancelotti non dovrebbero farcela né Insigne e né Mertens. Pronti Milik e Verdi in attacco, entrambi da lanciare. Torna Zielinski dalla squalifica e va schierato così come Fabian Ruiz. Occhio invece a Callejon, potrebbe perdere il ballottaggio con Ounas. In difesa si rivedrà Malcuit e potete schierarlo per una sufficienza piena. Stesso discorso per Maksimovic e ovviamente per Koulibaly.

FROSINONE-PARMA

Nei ciociari dovrebbe rivedersi Ciano dal primo minuto al fianco di Pinamonti, ma dopo la brutta sconfitta di domenica consigliamo di lasciar fuori i giocatori del Frosinone.

Tra i ducali peseranno le assenze di Inglese e Gervinho, pronti Ceravolo e Sprocati al loro posto. Potete sicuramente lanciare Bruno Alves e Kucka e fidarvi delle parate di Sepe.

GENOA-INTER

Nei rossoblu dovrebbe tornare Sanabria dal primo minuto vicino a Kouamè, ma nessuno dei due convince appieno per questa gara. Anche Lazovic e Bessa sono in calo da diverse giornate e potete lasciarli fuori. Assente per squalifica Criscito.

Tanti dubbi di formazione per Spalletti ma la novità più grande potrebbe essere la convocazione di Icardi, che in ogni caso non ha nessuna chance di partire titolare. Davanti ci sarà Keita con Politano e Perisic ai suoi lati, tridente da lanciare per questo turno. In difesa Asamoah potrebbe lasciare spazio a Dalbert ma sono a rischio turnover anche D’Ambrosio e Miranda. A centrocampo Vecino è una buona idea, mentre si giocano una maglia da titolare Nainggolan e Joao Mario.

ROMA-FIORENTINA

Nei giallorossi dovrebbe esserci ancora Dzeko al centro dell’attacco, nonostante il fastidio alla caviglia. L’attaccante bosniaco è in un periodo nero, potete valutare le vostre alternative. Stesso discorso per Schick: la cura di Ranieri non sembra funzionare, potete lasciarlo fuori. Le indicazioni positive arrivano dal centrocampo: Perotti è tornato e potete rispolverarlo, così come dovete continuare a fare fiducia al baby Zaniolo. In difesa evitate Fazio e non fidatevi troppo di Kolarov. Squalificato Manolas.

Nei viola ancora assente Chiesa, ma contro una difesa in difficoltà come quella giallorossa, potete sicuramente puntare su Muriel e Simeone. Tra i difensori, Pezzella e Biraghi possono portare a casa una sufficienza o qualcosa di più.

SPAL-LAZIO

Partita dura per i ragazzi di Semplici, specialmente per gli attaccanti, potete lasciare fuori Petagna e Antenucci. Intrigano invece Lazzari e Kurtic.

Ballottaggio a destra per i biancocelesti, Marusic e Romulo si giocano una maglia. Reclama spazio anche Parolo, ma difficilmente Inzaghi metterà mano su un centrocampo così in forma. Da lanciare Milinkovic e Luis Alberto per i bonus, ma anche Leiva per una sufficienza piena. Non ci sarà Correa per infortunio, posto quindi per Caicedo al fianco di Immobile, entrambi da schierare. In difesa sì ad Acerbi e Luiz Felipe.

TORINO-SAMPDORIA

Nei granata torna Nkoulou dalla squalifica e va assolutamente messo, così come il compagno di reparto Izzo. Si è fermato Iago Falque, ci sarà Zaza al fianco di Belotti e sono entrambi una soluzione percorribile. Sì ad Ansaldi e De Silvestri come difensori, bene anche Baselli a centrocampo.

Tra i blucerchiati i soliti ballottaggi: Ramirez e Defrel sono in vantaggio su Saponara e Gabbiadini e sono entrambi una buona soluzione da ultimo slot. In difesa Colley e Andersen sono reduci da un’ottima gara ma ci fideremmo più del secondo per questo turno. Quagliarella da ex può regalare gioie.

SASSUOLO-CHIEVO

Neroverdi chiamati a una vittoria che manca da troppo tempo. Si possono lanciare allora i vari Berardi e Babacar, così come Djuricic che potrebbe riavere una chance dopo la panchina di domenica. Si rivedranno Lirola e Duncan e potete schierarli. Indisponibile Boga.

Clivensi sempre più ultimi e con pochi stimoli, poco affidabili in chiave fantacalcio. Se siete in emergenza potete lanciare Giaccherini e Pellisier e sperare.

ATALANTA-BOLOGNA

Bergamaschi in gran forma e da schierare quasi in blocco per questo turno. Zapata, Ilicic e Gomez da lanciare a occhi chiusi, così come Mancini e Gollini. Occhio però ai ballottaggi: Freuler è in diffida e potrebbe lasciar spazio a Pasalic, Gosens insidia Hateboer.

Anche i felsinei stanno bene ma la gara in questione è particolarmente proibitiva. Dopo il gol decisivo di domenica potrebbe avere una chance Destro e se siete in emergenza in attacco potete fare questa follia. Pulgar per una sufficienza a centrocampo, sul resto si può sorvolare.

Vincenzo Todaro

Vincenzo Todaro

Innamorato del calcio, di un amore folle. Lo guarda, ne legge e non può a fare a meno di scriverne.
“Chi sa solo di calcio, non sa niente di calcio” è una delle sue citazioni preferite, e lui di calcio ne sa...

Visualizza tutti gli articoli

Articoli