Venerdì 12 aprile 2019 dalle ore 09:00 alle 19:00, presso la GAM Galleria D’arte Moderna – Catania , “Catania va online”. Il progetto presentato da Flazio, Comune di Catania, Accademia di Belle Arti di Catania, Sud Press e Arti Grafiche Etna in collaborazione con Google, porta online il lavoro di Piccole e Medie Imprese, che grazie ai web designer dell’Accademia di Belle Arti realizzeranno il loro sito web gratuitamente. L’obiettivo di Flazio è agevolare le realtà che, ad oggi, non utilizzano ancora un sito internet per promuovere le proprie attività. Per aderire all’iniziativa è necessario compilare il form su www.cataniavaonline.it entro e non oltre mercoledì 10 Aprile. I partecipanti verranno ricontattati dal team di Flazio e assegnati ad un designer. Durante l’evento, tramite indicazioni, direttive e momenti di confronto, potranno realizzare un sito web che racconti in modo efficace le proprie aziende.

Inoltre, i copywriter di SudPress realizzeranno testi originali e creativi per i siti internet, con la possibilità di tradurre gli stessi. La giornata, sponsorizzata da BeAcademy, Bar Ottagono, Coca-Cola e Radio Studio Centrale, sarà caratterizzata da speech di approfondimento a cui parteciperanno sia dagli organizzatori dell’evento che da personalità di spicco del panorama catanese quali Flavio Fazio – CEO Flazio, Barbara Mirabella – assessore del Comune di Catania, Salvo Pogliese – sindaco del Comune di Catania, Ciro Esposito – professore dell’Accademia di Belle Arti di Bologna, Pierluigi Di Rosa – editore di Sud Press, Dario Privitera – creative director di Flazio, Gianni Latino – professore dell’ Accademia di Belle Arti di Catania, Calogero Milazzo – CMO di Flazio e Alessio Cantarella – DPO & software engineer di Flazio. Inoltre, sarà possibile visitare la GAM di Catania, partecipare a visite guidate presso il Castello Ursino e rilassarsi durante i coffee break con la musica di Radio Studio Centrale. Flazio, azienda fondata dai fratelli Flavio ed Elisa Fazio nel 2012, inserisce l’evento all’interno del progetto “Italia va online”, che dal 2016 coinvolge BeAcademy (Master THEM) – Catania, Harim Accademia Euromediterranea e tramite il percorso di Alternanza scuola lavoro, diversi istituti appartenenti alle province di Catania, Enna e Caltanissetta.

 

Eleonora Orfanò

Eleonora Orfanò

Laureata nel 2016 presso l’Accademia di Belle Arti di Catania in Comunicazione e Valorizzazione del patrimonio artistico contemporaneo, partecipo parallelamente a corsi e workshop inerenti il settore artistico-culturale. Ad oggi frequento il corso di laurea magistrale in Storia dell’arte e beni culturali, presso l’Università degli Studi di Catania continuando a coltivare i miei svariati interessi.

Visualizza tutti gli articoli

Articoli