Vi avevamo raccontato qualche settimana fa di come il giovane ragusano Ivan Cascione, che da diverso tempo vive e lavora a Malta, ha promosso l’organizzazione del primo torneo internazionale di Basket nell’isola, in programma per il prossimo maggio. Oggi con piacere vi sveliamo tutti i dettagli! Sabato 25 e domenica 26 maggio il torneo prenderà vita, presso il campo ufficiale “Ta Qali Pavillon”, a partire dalle ore 15:00.

Tre partite il sabato, tre finali la domenica, sei le squadre che si affronteranno: ASD Pozzallo Basket, squadra competitiva in serie D Sicilia; Swieqi Rocks, squadra FBL Malta League con giocatori provenienti da Italia, Lituania, Colombia; Chainsmokers, squadra FBL Malta League con giocatori provenienti da Belgio, Portogallo, Croazia, Romania, Spagna; MUSC squadra FBL Malta League totalmente maltese; Island Budgers, squadra FBL Malta League con giocatori provenienti da Serbia, Ungheria, Nepal; No Pressure, nuovo team composto da giocatori maltesi del Gzira Athleta 2div e giocatori di altre nazionalità.

Tanti momenti di sport e divertimento tra car show, grand opening con le cheerleaders e altri momenti di intrattenimento, gadget per chi sarà presente all’interno delle due tribune, la VIP con welcome drink e la normale con fronte campo. Il tutto accompagnato da un catering di food/bar a bordo campo. Sarà presente anche Alexia Tabone, Miss Malta 2018; ricordiamo inoltre che sebbene il torneo sia ad ingresso libero, sarà possibile durante la due giorni contribuire alle attività dell’Associazione Puttinu Cares. Sono state invitate anche le autorità maltesi e la televisione Maltese con fotografi ufficiali.

Come raccontato nel precedente articolo, Ivan è il promotore e l’organizzatore di questa iniziativa. Stabile a Malta da diversi anni, ex recluta Gf7, 1° partecipante reality in car 2009, Dj, giocatore di basket e organizzatore di eventi, ha sfruttato le sue conoscenze in campo per poter realizzare questo grande evento a Malta, tutto in stile NBA. “Malta, nonostante la sua piccola dimensione geografica, nutre di un gran interesse da parte del popolo maltese nel mondo del basketball. Per questo motivo, unendo due mie passioni, il basketball e l’organizzazione di eventi, ho pensato di realizzare il torneo, coinvolgendo piu clubs e giocatori di tutte le nazionalità“.

Un particolare ringraziamento va ai main sponsor Orthopedic Malta e FBL Malta, e agli altri sponsor e partner: Visage sound LTD, Dolci peccati, Jf pure energy drink, Amokar, Il ponte Malta, Sport experience, Anthony’s Paceville, Vogue model management, Degym, Paul Curmi dance co, e ai media partner tra cui 97100.

Articoli