Dopo un anno di pausa, l’inverno è arrivato nelle nostre case, l’ottava ed ultima stagione di Game of thrones ha avuto inizio il 15 aprile 2019 in esclusiva su Sky Atlantic (canale 110)  in versione originale con sottotitoli

Era il novembre del 2011 quando girando per il web notai questa serie chiamata il “Trono di spade”. Anche i Social ne parlavano e tra i miei amici la voce si allargava a macchia d’olio. Ma io, come al solito, ho il difetto che non riesco ad aspettare una settimana per la puntata succesiva, quindi ho atteso il 15  dicembre per dare il via ai primi 10 episodi della prima stagione. Così ne parlai a mio padre, e lui mi mostrò i primi 4 volumi dell’edizione cartacea Urania. Chi l’ha vista sa già che l’adattamento televisivo è adattato al ciclo di romanzi “Cronache del ghiaccio e del fuoco” scritto da George R. R. Martin.
Devo dire che la trovai scorrevole, ben fatta, molto fedele ai romanzi, con scene di violenza e sesso abbastanza esplicite soprattuto nelle prime stagioni, (come non citare la famosa stagione 3 episodio 9).
Ma alla fine della seconda stagione notai questo particolare che mi fece amare ancora di pù la serie, ovvero che i personaggi non sanno di abitare in un mondo dove ci sta la magia o le creature fantastiche e poichè credono che si siano estinte ne rimangono sorpresi man mano che ne vengono a conoscenza. Possiamo dire che questo particolare è stato davvero piacevole e secondo il mio parere è uno dei punti di forza che la rende unica.
Con il passare degli  anni aspettavo con ansia tutte le stagioni, fino ad arrivare alla settima. Una stagione godibile ma con dialoghi forzati, allungati per prendere tempo, delle riprese che andavano più sul paesaggio e sull’azione e meno sui contenuti, diciamo che personalmente mi ha lasciato con l’amaro in bocca. Pur tuttavia non ha diminuito l’hype di questa ottava stagione: ebbene si, dopo un anno di pausa, l’inverno è arrivato nelle nostre case, l’ottava  ed ultima  stagione di Game of thrones ha avuto inizio nella mattinata  di giorno 15 aprile 2019, in esclusiva su Sky Atlantic (canale 110)  in versione originale con sottotitoli.

Mentre per chi vuole vedere la versione doppiata in italiano dovrà aspettare lunedì 22 aprile 2019ore 21.15.
L’ottava stagione è composta da 6 episodi, i primi 2 dureranno 60 minuti mentre i restanti 4 dureranno 80 minuti.

La stagione è accompagnata da un documentario conclusivo sulla produzione degli ultimi episodi dal titolo “The Last Watch” , che verrà trasmesso su HBO il 26 maggio 2019 e su Sky Atlantic il 3 giugno 2019.
La serie dunque si chiuderà con un totale di 73 episodi. Non ci resta che augurarvi buona visione e lasciarvi con qualche domanda… Chi perirà nello scontro contro gli estranei?  E soprattutto chi si siederà sul Trono di Spade?

Alessandro Rimaudo

Alessandro Rimaudo

33 anni, fin da bambino mi sono appassionato a cartoni, anime, giochi, videogiochi, film e serie TV e da allora questa passione non mi ha più abbandonato. Grazie alla gente che ho incontrato lungo il mio percorso e confrontandomi con loro, ho capito che questa cultura può essere alla portata di tutti e che la fantasia e la creatività possono davvero fare la differenza in ognuno di noi.

Visualizza tutti gli articoli

Articoli