Siete rimasti colpiti da film di animazione o dagli anime  diretti dal maestro  Hayao Miyazaki? Parliamo di capolavori come “La principessa Mononoke”, “Il castello errante di Howl” o “La città incantata”, ricchi di morale e contenuti che ci hanno tenuti per ore attaccati allo schermo.
Fin da piccoli avete sempre sognato di fare parte dello studio Ghibli? Ebbene, ora è ufficiale: lo Studio Ghibli è alla ricerca di personale per la produzione e realizzazione del nuovo anime di Hayao Miyazaki. Nel sito e comparso ufficialmente l’annuncio ed i requisiti principali che ricercano sono avere più di 20 anni, essere “esperti artisti digitali” – abili nel software di animazione 2-D OpenToonz o RETAS e nel software di fotoritocco Photoshop -, abitare in Giappone entro il prossimo 31 maggio, conoscere bene la lingua giapponese, consegnare il curriculum entro il 14 giugno.

Colui o colei che viene scelto lavorare nel quartier generale dello Studio Ghibli, avrà  un contratto di ben 18 mesi ed una paga di 2000 € al mese. Chiudiamo svelando il titolo del prossimo film di animazione. Sarà “Su Kimi-tachi wa dou ikiru ka? (Qual è il tuo modo di vivere?)”, che é il dodicesimo film firmato dal maestro.

Armatevi di fantasia e non perdete questa opportunità!

Alessandro Rimaudo

Alessandro Rimaudo

33 anni, fin da bambino mi sono appassionato a cartoni, anime, giochi, videogiochi, film e serie TV e da allora questa passione non mi ha più abbandonato. Grazie alla gente che ho incontrato lungo il mio percorso e confrontandomi con loro, ho capito che questa cultura può essere alla portata di tutti e che la fantasia e la creatività possono davvero fare la differenza in ognuno di noi.

Visualizza tutti gli articoli

Articoli