Doppietta per l’Asd Ragusa Calcio 1949. La squadra di Filippo Raciti ha vinto allo stadio Aldo Campo la Coppa Italia del campionato di Promozione, memorial Orazio Siino, bissando il successo ottenuto nel girone D dello stesso torneo, con il contestuale salto di categoria in Eccellenza ripetendo le gesta del Marina di Ragusa, matricola del torneo di serie D. Il successo è stato conquistato ai danni dello Sporting Pedara Trecastagni, con il più classico dei risultati, 2-0, grazie alle reti, nella ripresa, di Passewe e di Gargiulo su rigore. Alla fine festa grande per la squadra azzurra con il vicepresidente vicario del comitato regionale Sicilia della Lega nazionale Dilettanti, Mario Tamà, che, accompagnato dal delegato provinciale Gino Giacchi, ha consegnato la coppa alla squadra vincitrice. “E’ una bella soddisfazione avere chiuso la stagione con un altro trionfo – commenta l’allenatore Filippo Raciti – i ragazzi sono stati fantastici. L’ho detto e lo ripeto. Ho avuto la fortuna di allenare un gruppo invidiabile. E i risultati ottenuti lo testimoniano. Una dedica naturalmente va ai tifosi ed in particolare ad una persona che non c’è più, vale a dire il super tifoso azzurro Mario Tumino. Ecco, mi sento davvero con il cuore di dedicare questo successo proprio a lui che ci era stato accanto in tante occasioni”.

Articoli