Si è tenuta stamattina nella sala conferenze dell’Hotel Principe D’Aragona a Modica la conferenza stampa di presentazione della 23^ edizione della Fiera della Contea.

La campionaria prenderà il via ufficialmente sabato 15 giugno alle 18.30 e si concluderà  domenica 23 giugno. Sarà allestita, come da consolidata tradizione, nel piazzale antistante lo stadio di Contrada Caitina.

La kermesse è promossa, ancora una volta, sotto l’egida della Pro Loco di Modica presieduta da Luigi Galazzo e gode del patrocinio del Comune di Modica. È stato proprio Galazzo a introdurre ai rappresentanti degli organi di informazione i dettagli dell’evento che, quest’anno, sarà caratterizzato da alcune novità, sempre rivolte alle famiglie e, in generale, ai visitatori che vorranno esserci per conoscere da vicino questa realtà ormai storica per la città.

Insieme a Galazzo, al tavolo di presentazione, anche l’assessore al Turismo di Modica Maria Monisteri e Giorgio Solarino, sommelier professionista della enoteca Sotto San Pietro che ha curato la selezione di oltre 10 cantine di vini siciliani che potranno essere degustati in Fiera. C’era anche Paola Santificato, direttore della palestra Vitality di Modica.

L’aerea degustazione vini è tra le “chicche” di quest’anno, ma c’è tanto altro.

Lo ha spiegato Luigi Galazzo, alla regia di questo evento ogni anno con la stessa passione e determinazione: “La Fiera quest’anno punta sia su espositori importanti che su manifestazioni collaterali che saranno molto interessanti – ha spiegato – Tra le nostre proposte ci sarà lo Street food, con la possibilità di assaggiare cibi particolari non solo nostrani ma anche della tradizione italiana e europea, come gli arrosticini abruzzesi e la paella spagnola per fare due esempi. Inoltre, grazie alla collaborazione con Vitality, daremo la possibilità a chi verrà in Fiera di dedicarsi al Fitness. Vitality proporrà zumba, bodypump, cwworx, grit, the trip, strong e bodybalance”.

Tra le novità di rilievo il Truck festival, con la presenza di motrici tanto spettacolari da andare oltre la loro mera funzione di mezzi d’opera e trasporto; nel primo Festival Truck della Contea, motrici tir elaborate a cura di Giurato Elettrauto. Domenica 16 giugno in calendario il raduno Hi-Fi Car & Tuning a cura di Power Spl Pro (Vittoria) e Sicar Design (Modica).

Ci sarà, nell’ambito dell’area spettacoli, una speciale sorpresa per i più piccoli: la dimostrazione giochi Pony Games con il battesimo della sella a cura dell’Associazione Ippica della Contea di Modica. “Abbiamo voluto pensare anche ai bambini perché la Fiera deve essere a misura di tutti – ha sottolineando Galazzo – grazie a Salvatore Migliore e alla sua associazione, dal 17 al 23 giugno tutti i bimbi che verranno in Fiera potranno provare l’emozione di salire a cavallo”.

“La Fiera della Contea è una tradizione che va rispettata e che si è tramandata di padre in figlio – ha detto l’assessore al Turismo di Modica Maria Monisteri – noi come Amministrazione non abbiamo esitato a patrocinarla perché io ritengo che sia un’ottima vetrina per far conoscere anche a noi modicani, ma soprattutto a chi viene da fuori, quali sono i prodotti tipici e quali sono le aziende del nostro territorio. Quindi che ben venga anche la 24^ edizione della Fiera della Contea”.

Giorgio Solarino ha parlato dei criteri che lo hanno accompagnato nella scelta delle bottiglie che faranno parte del corollario della degustazione. “Il piacere è quello di restare sul territorio e presentare vini tipici siciliani – ha chiarito – che saranno bianchi che saranno rossi, anche qualche rosée. Presenteremo, inoltre, delle grappe, le bollicine, il passito o in generale lo zibibbo, il moscato, tutti i vini da conversazione che diventano un grande abbinamento con il cioccolato di Modica”.

La Fiera della Contea è anche on line: per ogni informazione è possibile seguire l’evento su Facebook al link https://www.facebook.com/fieradellacontea

Articoli