Il titolo dell’articolo di oggi è un po’ provocatorio ma non è una scelta casuale. Sicuramente avrete fatto caso alla mole di articoli che girano sui social o nelle edicole vicino casa sulla dieta dei 3 giorni, delle fragole, dell’anguria, dell’aria fritta e chi più ne ha più ne metta.

Oggi voglio mettere in guardia i lettori meno consapevoli e attratti da questi specchietti per le allodole. Fortunatamente ciò che queste diete promettono è difficilmente realizzabile nella pratica quotidiana e, sempre fortunatamente, la maggior parte di voi si scoraggia e trova impossibile sostenere regimi alimentari assurdi e monotematici. Tuttavia chi ha magari voglia di cambiare vita, rientrare in fretta in un vestito o sentirsi a suo agio col costume di qualche anno fa, può cadere nel tranello.

La fretta/velocità alla base di queste promettenti “diete-riempi rubriche” o  “diete-acchiappa-like” (come le chiamo io), è il minimo comune multiplo della loro impostazione.  Quindi, oltre a proporre regimi alimentari sbilanciati e mai personalizzati (ciascuno di noi ha esigenze metaboliche diverse) comunicano promesse di rapidi risultati. Vi svelerò un segreto: l’unico modo per tornare in forma e restarci è accettare che tutto il tempo passato a fare errori alimentari, che vi hanno portato a uno stato di forma fisica che non vi piace, dovrà essere compensato da un tempo più o meno simile per rimediare. Questo perché, oltre ai calcoli calorici, che con l’aiuto di un professionista possiamo monitorare per una perdita di peso sana, serve del tempo alla nostra mente per metabolizzare un nuovo stile di vita. Le nuove e buone abitudini si costruiscono nel tempo e con pazienza, altrimenti torneremo prima o dopo alle vecchie e insane abitudini.

Quindi, resto favorevole alle sfide e agli obiettivi per motivarsi (rientrare in un vestito che ci piaceva, piacere di più a se stessi e al partner etc.) ma il tutto deve essere supportato da una strategia personalizzata e dalla sacrosanta pazienza.

Roberta Latifi

Roberta Latifi

Farmacista e a breve nutrizionista, penna di salute e benessere per 97100. La dott.ssa Roberta si dedica al suo lavoro promuovendo modelli di prevenzione della salute umana sulla base delle più aggiornate scoperte scientifiche, somministrandole in una rubrica ricca di spunti e curiosità.

Visualizza tutti gli articoli

Articoli