La nona edizione di Etna Comics 2019, “Festival Internazionale del fumetto e della cultura pop”, presso il centro fieristico “Le Ciminiere” di Catania, ha regalato ai suoi appassionati grandi emozioni e ricche sorprese. Come ogni anno, dalla sua prima edizione nel 2011, la manifestazione rappresenta un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di collezionismo, spettacolo, fumetti, giochi, videogiochi, cosplay e molte altre attrazioni che arricchiscono il vasto programma, rendendolo un’esperienza immersiva. Una parte significativa sono esibizioni e gare a tema cosplay, in cui i cosplayer recitano la parte del personaggio di cui indossano il costume, re-interpretando fedelmente determinati passaggi del film, fumetto o serie tv da cui il personaggio è stato tratto, o al contrario fornendone un’interpretazione personale. Quello che affascina di questo mondo è che abbraccia tutte le fasce d’età e chiunque può interpretare un cosplay, purché munito di fantasia ed autoironia.

Sia per i cosplayers che per i fotografi è un’ottima occasione per farsi fotografare e fotografare, un modo per esprimere appieno la propria arte. Due mondi che collaborano insieme e dove si crea sinergia. Una possibilità di interpretare ed immortalare con la fotocamera i protagonisti dei nostri cartoons, film e videogiochi preferiti. Per me, che racchiudo entrambi i ruoli, è stato un modo per esprimere appieno la mia creatività. Ho iniziato all’inizio per curiosità e timidamente mi sono immersa totalmente in questo pianeta. Quello che può sembrare a molti un mero gioco, è diventato per me e per molti altri un vero e proprio lavoro. Tante sono le persone che si dedicano a questa passione, attraverso la vendita di costumi, accessori, armature da indossare o (come nel mio caso) attraverso dei photoset dedicati.

Inoltre questa edizione si è fatta sentire grazie a due grandi ospiti di livello internazionale: Johnny Galecki, noto a tutti come Leonard di The Big Bang Theory e Giancarlo Esposito, noto per la sua parte in Breaking Bad.

Alessandro Rimaudo, nostro collaboratore e grande appassionato del mondo nerd, ci racconta che “Gli Ospiti di Etna Comics 2019 sono stati fra i più disponibili ed umili che abbia mai visto. Vi voglio parlare di questo attore, Giancarlo Esposito. Molti lo conoscono da tanti anni grazie alla serie di successo “Breaking Bad” ed il suo Spin off “Better Call Saul”, dove interpreta il principale antagonista Gustavo Fring. Nel momento della sua conferenza regala quasi 2 ore di puro spettacolo ai fan, grazie al suo carisma ed al suo spirito, perfino gli interpreti hanno difficoltà a stargli dietro. Riscuote molti applausi da parte dei fan che gli hanno dedicato dei cori che lo hanno fatto commuovere.” Continua Alessandro: “Giancarlo Esposito è una delle dimostrazioni viventi che si può diventare grandi, senza montarsi la testa ma restando umili e lavorando per migliorare sé stessi. I fan dell’attore ed i fan di Star Wars lo potranno rivedere a novembre nella serie tv Star Wars: The Mandalorian”.

Non ci rimane che attendere la prossima edizione nel 2020. Intanto chi, come me, è un cosplayer, si potrà dilettare nell’ideazione e creazione del prossimo personaggio da portare fuori.

Maria Carola Caruso

Maria Carola Caruso

Affascinata dalla fotografia e dall’idea di imprimere per sempre ricordi e sensazioni, oltre ad essere fotografa e graphic designer, ha seguito un percorso artistico a 360°, dalla pittura all'illustrazione digitale.

Visualizza tutti gli articoli

Articoli