A partire dagli anni ‘90, in Italia, l’industria cartaria iniziò ad occuparsi della sostenibilità dei prodotti attenzionandone l’intero ciclo di vita ma, è solo negli ultimi anni, che questa è diventata il fulcro della progettazione in settori quali l’architettura, l’allestimento, l’arredamento, il design, la moda  e il packaging. Il cartone è certamente uno dei materiali più versatili riscoperti dalla nostra contemporaneità: principalmente prodotto da foreste sostenibili, l’avvicinamento al design ecologico, ed in particolare a questo materiale, ha interessato ed influenzato sia i grandi designer  che le aziende delle nostre realtà locali. Basti pensare a Frank O. Gehry, architetto di fama internazionale, che nel 1972 progettò ed inserì all’interno della serie di mobili Easy Edges la sua famosa sedia Wiggle Side per Vitra, utilizzando il materiale per delineare le caratteristiche linee sinuose di un l’onda, tipiche della seduta, oggi diventata un’icona.

L’approccio ecosostenibile ha varcato i confini della nostra Sicilia, dove ha sempre una maggior importanza: è proprio dalla volontà dell’azienda Format s.r.l. di contribuire concretamente allo sviluppo di una cultura sociale eco-sostenibile, coniugando innovazione tecnologica, design ed eco-sostenibilità, che nasce il brand  Kattuni. Il team di ricerca dell’azienda, in questi anni, ha sviluppato nuove soluzioni per la produzione di arredi multifunzionali, in cartone, coniugando le comuni caratteristiche dei tradizionali oggetti d’arredo all’estrema leggerezza dei materiali a base cellulosica. Infatti, i complementi d’arredo, realizzati in cartone alveolare ignifugo certificato classe 1, materiale estremamente facile da lavorare, sono in grado di reggere  pesi elevati. L’alta densità delle celle, che compongono la  struttura interna, rendono il materiale perfetto per gli alti standard di sicurezza e solidità.

Spesso l’azienda unisce, all’interno dello stesso prodotto, materiali diversi ed, inoltre, tutti i  prodotti possono essere personalizzati nelle misure e nella finitura, realizzando  qualsiasi tipo di immagine e forma. Kattuni ha partecipato alla Milano Design Week 2019 con  Biblio, la libreria pensata per spazi multifunzionali, che si trasforma velocemente in spazio di lettura, di conversazione e convivialità per poi tornare ad essere di nuovo biblioteca: anche questa volta un progetto che, nel rispetto del pianeta, aggiunge un nuovo tassello alla ricerca di nuovi materiali per il design.

Eleonora Orfanò

Eleonora Orfanò

Laureata nel 2016 presso l’Accademia di Belle Arti di Catania in Comunicazione e Valorizzazione del patrimonio artistico contemporaneo, partecipo parallelamente a corsi e workshop inerenti il settore artistico-culturale. Ad oggi frequento il corso di laurea magistrale in Storia dell’arte e beni culturali, presso l’Università degli Studi di Catania continuando a coltivare i miei svariati interessi.

Visualizza tutti gli articoli

Articoli