Beatrice Stroscio e Lucia Savatteri sono campionesse d’Europa con la nazionale under 18. Una soddisfazione immensa anche per la Virtus Eirene Ragusa che vede due delle sue giovani giocatrici coronare uno dei più grandi risultati raggiungibili a livello giovanile. E’ per questo che la società ragusana non può che manifestare tutto il proprio compiacimento non solo per la presenza delle due giovani promesse biancoverdi alla spedizione azzurra ma poi, ancor più, per il risultato raggiunto dalla nazionale di coach Riccardi che ieri, battendo l’Ungheria, ha conquistato l’importantissimo traguardo. “Felici per un grande risultato – commenta Gianstefano Passalacqua, che in prima persona coordina l’attività giovanile della società ragusana – ma siamo anche consapevoli che adesso comincia la parte più dura, perché adesso dobbiamo dare ancora di più. Per noi è un buon inizio per continuare con ancora a fornire il materiale umano che serve per alimentare questi risultati. Voglio nominare anche Lara Gatti che era tra le riserve e che solo per poco ha sfiorato la partecipazione a questa competizione. Complimenti a tutte le nostre ragazze”.

Articoli