“Sempre insieme, eternamente divisi. Finché il sole sorgerà e tramonterà. Finché ci saranno il giorno e la notte.”
Con questa frase, vogliamo ricordare l’uomo e l’attore che ci ha insegnato, che nonostante l’amore non sia tutto rose e fiori, quando i sentimenti sono veri, si è disposti a qualsiasi cosa pur di stare di stare con la persona che ami. Il 19 luglio 2019, all’età di 75 anni il mondo dello spettacolo ha detto addio a Rutger Hauer, conosciuto per aver recitato in film come Blade Runner, Furia Ceca, Detective Stone ed il film che ci ha incantati davanti allo schermo insieme alla bravissima Michelle Pfeiffer: Ladyhawke.
Ed è proprio su questo ultimo film che mi voglio soffermare: parlava di questa coppia di innamorati colpiti da una maledizione che impediva loro di poter stare insieme. Un film fantasy che, come gran parte di questi film, raggiunge sempre il lieto fine.
Questa storia ci ha insegnato a non mollare mai, a risolvere i problemi e non a fuggire. E credetemi, se ve lo dice uno abbastanza cinico, questo film riesce a toccare il cuore, sciogliere quell’armatura che abbiamo per difesa o per paura.
Anche noi della redazione 97100 ci uniamo alla perdita e lo ringraziamo per i film e le emozioni che ci ha regalato.

Alessandro Rimaudo

Alessandro Rimaudo

33 anni, fin da bambino mi sono appassionato a cartoni, anime, giochi, videogiochi, film e serie TV e da allora questa passione non mi ha più abbandonato. Grazie alla gente che ho incontrato lungo il mio percorso e confrontandomi con loro, ho capito che questa cultura può essere alla portata di tutti e che la fantasia e la creatività possono davvero fare la differenza in ognuno di noi.

Visualizza tutti gli articoli

Articoli