Originariamente previsto per il 20 settembre ma rinviata per le condizioni meteo, il prossimo 5 ottobre si terrà il terzo appuntamento delle camminate “Osserviamo la Città”, guidate dall’architetto Gaetano Manganello e dal geologo Giovanni Biondi dell’Asd Amunì. Questa volta i riflettori si accenderanno a Marina di Ragusa, con il coinvolgimento dell’Asd Siemu a Peri che quei luoghi li vive e li cammina e con la partecipazione straordinaria del Prof. Giuseppe Gurrieri, che ha scritto un libro su Marina di Ragusa.

Partenza da Piazza Duca degli Abruzzi, alle ore 17.oo. Durante la camminata chiamata “La memoria dei luoghi”, si svilupperà un concetto che può rappresentare un concreto inizio di una progettazione responsabile e di un’urbanistica partecipata.
I luoghi rappresentano le persone che li hanno vissuti: cancellarne la memoria significa condannare all’oblio un contesto sociale e le tante storie personali.
Occorre sensibilizzare sia i cittadini che vivono quei luoghi , sia l’amministrazione comunale a questo nuovo approccio e visione delle cose, magari attraverso un progetto profondo, di scavo ed emergenza delle varie storie, per poterle valorizzare e reinterpretare in un progetto contemporaneo senza snaturare la storicità dei luoghi.

Articoli