Ci sarà anche lo chef ragusano Claudio Ruta del ristorante stellato La Fenice ad aprire, il prossimo 10 ottobre, la terza edizione di Messina Street Food Fest, che si terrà a Piazza Cairoli da giovedì 10 a domenica 13 ottobre, promossa ed organizzata da Confesercenti Messina in partnership con il Comune di Messina e con il patrocinio della Città Metropolitana di Messina, della Camera di commercio, dell’ATM, dell’Istituto Alberghiero Antonello, dell’Istituto Co.Ri.Bi.A e della Pro Loco Messenion. Saranno 40 le “casette food” all’interno del villaggio gastronomico, con altrettante specialità messinesi, siciliane e provenienti da alcune regioni italiane, senza dimenticare qualche sfiziosa incursione nella gastronomia estera. Nell’ambito dell’evento previsti anche spettacoli di musica live, djset, intrattenimento per bambini e show cooking. Per il terzo anno Messina Street food Fest arriva a piazza Cairoli nel segno della continuità, ma anche con qualche novità.  Prima fra tutte la nascita di Messina Street Fish, un nuovo brand creato dall’organizzazione con l’obiettivo di valorizzare il pesce del nostro mare, che diventa protagonista assoluto di tutti gli show cooking di questa edizione. Lo chef Ruta, in particolare, nel suo intervento previsto per le ore 21.00 realizzerà le “Alici dorate con pastella di frascatuli di cicerchia, insalata di arance, cipollotto e prezzemolo”, un piatto semplice dal forte carattere territoriale e storico.

Mercoledì intanto la presentazione del Messina Street Food Fest in conferenza stampa. “Ringrazio tutti gli organizzatori ed i partecipanti – ha evidenziato il sindaco De Luca – in quanto questa iniziativa è una vetrina degna di qualità per tutti i produttori e gli espositori. Merito a chi con simili iniziative intende continuare a promuovere il territorio con i nostri prodotti e la nostra identità”. Siamo ospiti della città – ha spiegato il presidente di Confesercenti Messina Alberto Palella- ma anche quest’anno cercheremo di ricambiare l’ospitalità con un evento che va al di là del semplice food, poiché coinvolge aspetti di matrice culturale, sociale, economica. L’inserimento di Messina Street Fish ad esempio, nasce dalla volontà di tramandare le nostre tradizioni legate al mare e alla pesca locale, affinché grazie ai piatti proposti dagli chef nel corso degli show cooking, il pubblico possa apprezzare i tanti modi per cucinare il nostro pesce e dunque ne venga incrementato il consumo e l’acquisto. Da non sottovalutare l’aspetto sociale della kermesse, non solo sotto il profilo dell’aggregazione di migliaia di persone a piazza Cairoli, ma anche per l’attenzione che riserva alle persone in stato di disagio”.

Partner solidale di Messina Street Food Fest è Fondazione Aurora Onlus- Centro Clinico Nemo Sud. Al centro per la presa in carico di pazienti con malattie neuromuscolari verrà devoluto il ricavato degli show cooking, a cui si potrà accedere con una piccola donazione.

L’inaugurazione del Messina Street Food Fest si terrà giovedì 10 ottobre alle 18.00 con il taglio del nastro e l’apertura del villaggio gastronomico. Nelle giornate di venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 la manifestazione seguirà i seguenti orari: dalle 11.00 alle 15.00 e dalle 18.00 alle 01.00. L’ingresso al Messina Street Food Fest è libero.

Gianna Bozzali

Articoli