Dalle città

Inaugurata a Chiaramonte la mostra concorso “Il presepe in miniatura nella città dei musei”

C’è quello realizzato in marmo ma anche quello fatto con i frutti secchi. C’è, poi, l’altro creato dentro una caffetteria per non parlare di quello allestito all’interno di un ditale. Insomma, hanno proprio dato libero spazio alla fantasia e alla creatività i concorrenti che partecipano alla sesta edizione della mostra concorso denominata “Il presepe in miniatura nella città dei musei” che è stata inaugurata domenica scorsa al museo di Arte sacra in piazza Duomo a Chiaramonte Gulfi. A tagliare il nastro l’assessore comunale alla Pubblica istruzione, Veronica Sammatrice, con Vito Sammatrice dell’associazione L’Arco, alla presenza del vicesindaco Paolo Battaglia e del presidente della Pro Loco Lucio Molè. A rendere ancora più interessante l’appuntamento, la musica dello zampognaro Nino Perna che ha intrattenuto i visitatori con le più classiche nenie natalizie, creando una straordinaria atmosfera che non ha mancato di attirare l’attenzione. “La mostra – sottolinea Vito Sammatrice – è stata allestita con molta cura e sono parecchi i pezzi meritevoli di attenzione. In parecchi, quest’anno, hanno deciso di cimentarsi e di mettersi alla prova con la realizzazione di un manufatto tra i più tradizionali per eccellenza, vale a dire il presepe. Però lo hanno fatto con la consapevolezza di dovere garantire qualche novità. E devo dire che le particolarità, tra i pezzi esposti, non mancano. Ringrazio tutti coloro che ci hanno sostenuto, a cominciare dall’amministrazione comunale, con il sindaco Sebastiano Gurrieri in testa, ma anche la Pro Loco e tutti i visitatori che decideranno di venirci a trovare. Abbiamo dimostrato, qualora ce ne fosse di bisogno, che davvero l’allestimento del presepe riesce a calamitare l’attenzione di appassionati e meno appassionati. E’ un simbolo speciale che merita di essere celebrato al meglio proprio durante il periodo delle festività”. La mostra potrà essere visitata sino al 6 gennaio: nei giorni feriali dalle 18 alle 20, il sabato e la domenica dalle 9,30 alle 13 e dalle 15 alle 20, i festivi dalle 17 alle 20. Intanto, è ancora possibile iscriversi al concorso comunale, giunto all’ottava edizione, rivolto a comunità religiose, associazioni e privati cittadini che esporranno i presepi al pubblico sul territorio di Chiaramonte Gulfi. C’è anche un’altra categoria, quella, cioè, riservata ai cittadini che realizzeranno il proprio presepe in casa e quella degli istituti scolastici, sezioni o classi. Per partecipare c’è ancora tempo sino al 20 dicembre presentando l’apposito modulo presso l’ufficio Turismo del Comune di Chiaramonte, in corso Umberto al civico 65. Il modulo di iscrizione è scaricabile dal sito dell’ente locale all’indirizzo www.comune.chiaramonte.rg.it. Per informazioni è possibile rivolgersi all’ufficio Turismo del Comune di Chiaramonte, telefono 0932.711256 oppure all’associazione L’Arco, telefono 329.6692232.