La scuola Basaki di Ragusa ancora una volta protagonista grazie alla voglia di emergere dei propri giovani allievi. Domenica scorsa, al palazzetto dello sport Play Hall di Riccione, si è tenuta la prima tappa, per l’anno 2020, del trofeo Italia esordienti B di judo. La squadra guidata dal maestro Salvo Baglieri era rappresentata da Giorgio Cappello, categoria cinquanta chilogrammi, e da Fabiano Diquattro, categoria 38 chilogrammi. I due atleti si sono ben comportati nei rispettivi ambiti di pertinenza riuscendo a concretizzare risultati di un certo prestigio se si considera che hanno affrontato uno dei Gran prix più affollati d’Italia dal punto di vista degli atleti partecipanti. In particolare, Cappello ha conquistato la quinta posizione mentre Diquattro si è fermato al decimo posto dando, però, prova di avere le carte in regola per potere ambire, in una delle prossime occasioni, a un risultato ancora più importante. “E’ stata davvero una bella performance – commenta il maestro Baglieri – i nostri ragazzi sono riusciti a profondere sul tatami una bella grinta che consentirà loro di affrontare una stagione che si spera piena di grandi soddisfazioni. E tutto ciò al fine di coronare l’impegno e la passione per questo meraviglioso sport che unisce tutti gli appassionati del mondo nel segno del rispetto e dell’amicizia”. Per ulteriori informazioni www.basaki.it

Articoli