Achille Alessi, titolare dell’azienda viticola Terre di Giurfo, è stato eletto ieri pomeriggio Presidente del Consorzio di Tutela del Cerasuolo di Vittoria DOCG e Vittoria DOC. L’elezione è avvenuta in occasione della prima riunione del nuovo CdA, eletto lo scorso 29 febbraio a Vittoria, avvenuta via Skype. Con un milione di bottiglie prodotte tra tutte le aziende appartenenti, il Consorzio garantisce la valorizzazione di una produzione vitivinicola di altissima qualità legata ad un’area vinicola estesa poco più di 250 ettari.

Oltre ai ringraziamenti, il neo-presidente ha ribadito l’impegno del Consorzio in una fase particolare come quella che il Paese sta attraversando e che incide fortemente anche sui consumi. Ha dichiarato: “Il lavoro di promozione oggi più che mai diventa indispensabile per presentare e offrire una delle eccellenze produttive della Sicilia”. “Proprio per raggiungere obiettivi di crescita – ha aggiunto – è determinante la sinergia di idee ed azioni con l’Associazione Strade del Vino del Cerasuolo di Vittoria, presieduta da Marco Calcaterra, in cui sono rappresentate anche le aziende di produzione e commercializzazione dell’agroalimentare, i ristoranti e i bar dell’eccellenza”.

A breve la nuova dirigenza avvierà una serie di confronti con gli attori della filiera vitivinicola e della pubblica amministrazione per poter concertare insieme le azioni per il definitivo approdo del Cerasuolo di Vittoria DOCG nei mercati di riferimento.

Queste le altre nomine:

Vice presidente:
Silvio Balloni (Feudo Santa Tresa).
Consiglieri:
Gaetana Jacono (Valle dell’Acate),
Andrea Annino (Valle delle Ferle),
Pierluigi Cosenza (Poggio di Bortolone),
Rosario Giudice (Cantina Horus),
Alessio Planeta (Aziende Agricole Planeta),
Antonio Rallo (Donnafugata),
Giuseppe Romano (Azienda Agricola Romano)

Articoli