L’associazione Whole – urban regeneration promuove l’organizzazione dell’evento “Da Casa nasce Cosa” insieme ad alcune delle realtà che animano la città di Catania. L’evento si svolgerà con modalità online a distanza ed è finalizzato alla raccolta di fondi i quali proventi saranno destinati per l’acquisto di prodotti essenziali e necessari a sostegno dell’iniziativa che ha trasformato le Ciminiere un luogo punto di riferimento per i senza fissa dimora della città, categoria di abitanti urbani tra le più marginalizzate. L’aperitivo online di raccolta fondi, che si terrà Venerdì 24 aprile alle ore 19:00 al link https://www.facebook.com/events/2823936567660273/ , vuole essere un momento di festa composto da performance di intrattenimento interattive, tutorial e molto altro che, oltre a regalare a tutti i partecipanti un’occasione di evasione dalla paradossale quotidianità che ci troviamo a vivere, vuole fornire un aiuto a chi è più svantaggiato. Questo evento si propone inoltre di essere un’occasione di incontro tra le realtà che a Catania si spendono per operare un cambiamento ed aprirsi a chi ha voglia di attivarsi in un processo collettivo.

“ll diritto alla città, in questa fase di riflessione sulla vita quotidiana, ha il proprio corrispettivo nella festa inteso come una sorta di diritto alla fine della quotidianità alienata. […]” Il concetto lefebvriano di festa non si esaurisce in un riduzionismo ludico, ma trova la propria espressione in un processo di appropriazione, di continuità “tra le persone, i loro gesti, i loro atti, le loro situazioni e i loro discorsi”. Francesco Chiodelli (2009)

La Cittadinanza secondo Henri Lefebvre è urbana, attiva, a matrice spaziale. Tutte le  organizzazioni coinvolte e che nutrono la speranza di una ripresa dopo l’emergenza COVID-19, vi invitano quindi a prendere parte all’evento.

Organizzazioni coinvolte

Aegee Catania, Aigu – Associazione Italiana Giovani per l’Unesco, Sbreks – Networking Event, Briganti Rugby di Librino, CDO Sicilia, Cittàinsieme, D21, Comitato Forza Danilo, Centro di Prossimitá Èbbene-Mosaico, Di Gianfranco , Fabbrichiere, Generazione Y, Leo Club Catania Gioieni, Mani tese Catania, Metamedica, Nuova Acropoli Catania, Sicily Consulting, Talità Kum,Trame di quartiere, Youth Hub Catania, Zona3.

Eleonora Orfanò

Eleonora Orfanò

Laureata nel 2016 presso l’Accademia di Belle Arti di Catania in Comunicazione e Valorizzazione del patrimonio artistico contemporaneo, partecipo parallelamente a corsi e workshop inerenti il settore artistico-culturale. Ad oggi frequento il corso di laurea magistrale in Storia dell’arte e beni culturali, presso l’Università degli Studi di Catania continuando a coltivare i miei svariati interessi.

Visualizza tutti gli articoli

Articoli