Immagina per un momento di poter unire il fascino e il mistero del lontano Giappone con i sapori e i colori della nostra Sicilia, il tutto in un sol boccone. E’ nato Shiao, un progetto che porta direttamente a domicilio la fusione tra il vero sushi giapponese e le eccellenze della Sicilia. Un nuovo concept preparato dalle mani esperte dello chef “nippo-siciliano” Salvatore Carpenzano “San”.

“Durante una mia esperienza in Giappone ho osservato attentamente come veniva preparato il sushi” ci racconta Salvatore, “notando con quanta cura è trattata la materia prima: sopra quella pallina di riso gli elementi sono tutti di qualità e applicati con precisione, altrimenti sarebbe impossibile esaltare la freschezza del pesce”. Da qui, l’idea di realizzare dalle nostre parti la “fusione”, riproponendo la stessa cura che dà vita ad un alimento semplice ma particolarmente buono e, com’è noto, molto gettonato. “La cucina giapponese e quella mediterranea sono accomunate dall’essere tra le più semplici e pulite, dove a spiccare è sempre la materia prima di eccellenza. Ed ecco la mia concezione di sushi siciliano, dove il connubio è esaltato da numerosi elementi locali: dal pistacchio al sesamo, alle cipolle, alle mandorle”

Il progetto è supportato da alcuni imprenditori locali. E’ possibile ordinare e ricevere a casa il sushi siciliano “Shiao” attraverso il sito web shiao.it. In questa prima fase il servizio è garantito nei weekend, dalle 17.00 in poi, per le zone di Ragusa, Marina di Ragusa e Modica. Il prodotto verrà consegnato in una elegante confezione.

Sapienti mani ti faranno vivere una nuova esperienza culinaria!

A cura dell’ufficio commerciale

Articoli