Dopo lo stop dovuto al Covid, anche il mondo del motorsport riparte, e ve lo potremo raccontare! 97100 è stata infatti accreditata da Scuderia Etruria per partecipare al 40mo Rally Internazionale Del Casentino, che sarà seguito da alcuni nostri collaboratori presenti in zona. La prova è valida per l’IRC (International rally Cup, campionato organizzato dalla Pirelli), e per l’occasione molti piloti impegnati nel campionato italiano rally che partirà da Roma a fine mese la utilizzeranno come “gara test”. Tanti i big in gara da Andrea Crugnola (Citroen C3 R5 a Damiano De Tommaso (Skoda Fabia R5 è Campione in carica IRC) per passare da Marco Signor (Polo R5), Fabio Andolfi (Skoda Fabia R5) Paolo Porro (Ford Fiesta Wrc) e tantissimi altri. Presenti anche piloti europei che daranno del filo da torcere per la vittoria finale, per un totale di 108 iscritti.
Purtroppo per via del Covid e del Dpcm, il rally sarà a porte chiuse. E come si riesce, direte voi, a far svolgere a porte chiuse una gara solitamente dislocata per tantissimi km? Con delle prove speciali chiuse ai tifosi e appassionati, permettendo l’ingresso solo agli accreditati, tra cui anche il nostro staff.
Eh si infatti le prove speciali saranno chiuse ai tifosi e appassionati,pet un dispiegamento eccessivo delle forze dell’ordine.
Il 40° Rally del Casentino sarà così articolato:
 
Oggi, 03 – 07 – 2020
Dalle 11.30 alle 17.00: verifiche tecniche, sportive e parco assistenza
Ore 14.30 shakedown – Loc. Lonnano (AR)
 
Domani, 04 – 07 – 2020
Partenza da Bibbiena (AR) alle ore 12.00
7 le Prove Speciali (per 82,42 km):.
PS 1/4/6: Corezzo – 9,50 km
PS 2/5: Rosina – 7,48 km
PS 3/7: Crocina – 22,88 km
 
Arrivo a Bibbiena (AR) alle ore 21.22.
 
Il Rally è organizzato per un totale di 89.22 km di tratti cronometrati, ed una distanza totale di 250,99 km. Parco assistenza e riordino : Bibbiena (località La Ferrantina).
Che vinca il migliore!

Articoli