Teatro e Musica, Teatro e Storie. L’associazione Santa Briganti propone due spettacoli da non perdere al Suq di Santa Croce Camerina. Il 6 agosto, alle ore 21.30, andrà in scena “Canzoni d’Amore”. Il 13 agosto, allo stesso orario, “Mio Cugino – limited edition”.
Canzoni d’Amore è un progetto di Serena Ganci e Ugo Giacomazzi nato dalla voglia di raccontare questa cosa inafferrabile, tutto e niente, che banalmente è chiamata Amore. Non è né un concerto né uno spettacolo, ma un mix fra i due. Parte dai protagonisti, da quello che sono, un uomo e una donna, ciascuno con la propria ironia, le proprie esperienze e i propri segreti. Svelerà parti pubbliche e più intime, sogni e realtà, in modo catartico e liberatorio. Mentre l’Amore continuerà il suo viaggio nello spazio e nel tempo, mentre il pianoforte di Valerio Rizzo accompagnerà la serata. Serena Ganci è una cantautrice e musicista palermitana, stretta collaboratrice di Emma Dante; Ugo Giacomazzi è un attore teatrale della compagnia Teatri Alchemici. Insieme, regaleranno una serata piacevole e intensa.
Sempre al Suq il 13 agosto, alle ore 21.30, è in programma lo spettacolo “Mio Cugino – limited edition”: quattro persone e quattro storie assurde che saranno raccontate sul palco mentre Mauro Pescio farà da moderatore d’eccezione e Stefano Malatesta accompagnerà alla chitarra. Divertimento assicurato.
Dopo lo stop imposto dall’emergenza sanitaria, l’associazione Santa Briganti torna così al suo pubblico, proponendo due spettacoli diversi fra loro, ma accomunati dal gusto per la bellezza e dall’amore per le storie e la musica.
Posto unico 10 euro (il biglietto include una birra e il parcheggio gratuito). Prevendita on line vivamente consigliata su www.liveticket.it/santabriganti e presso il Suq (aperto sabato e domenica sera). I posti saranno limitati. Per Info tel. 335 1619239.
Nelle serate di spettacolo è consigliato anticipare l’arrivo almeno di mezz’ora rispetto all’ora d’inizio dello spettacolo per poter consentire un fluido accesso in totale sicurezza ai presenti. Obbligatorio l’uso della mascherina all’ingresso.

Articoli