Dopo l’ideazione di un manifesto civico sul quartiere “Badia” di Lentini, la sua riattivazione culturale e un importante valorizzazione urbana con l’arte contemporanea, che portò  alla costituzione del primo Parco Urbano d’Arte della Provincia di Siracusa, la città sarà protagonista di Monuments People, un convegno che riunirà i più importanti attori delle pratiche di gestione e valorizzazione del Patrimonio Culturale siciliano e italiano. 

Monuments People è il titolo del convegno in Live Streaming avente come tematica la Gestione del Patrimonio Culturale e -in particolare- il ruolo della cooperazione nel rapporto tra pubblico e privato.

Dopo l’edizione 2019 (qui la sintesi  https://www.youtube.com/watch?v=ED7OP9P7E8w), la coop. Badia Lost & Found lancia il convegno sulla Gestione del Patrimonio Culturale, quest’anno giunto alla seconda edizione.

L’organizzazione, nell’ottica di promuovere, ed informare sulle tematiche inerenti pratiche di innovazione sociale e di riattivazione del Patrimonio Culturale, proporrà nel corso del convegno casi studio di Rigenerazione Urbana con la partecipazione di operatori di primarie esperienze di valorizzazione di patrimoni culturali.

L’evento, che si terrà martedì 3 novembre, ore 17.00 è promosso da Badia Lost & Found,  Legacoop Sicilia e Cult.Tur.Media per dare un contributo alla rete nazionale del settore, vede tra i promotori anche la Fondazione Riusiamo l’Italia.

Una proposta alternativa che vuole svecchiare ed innovare il concetto di Patrimonio Culturale, apportando un contributo innovativo (e al tempo stesso “rivoluzionario”) rispetto ai possibili e perseguibili scenari.

In ottemperanza al nuovo Dpcm, il convegno potrà essere seguito in streaming dalla pagina dell’evento e dalle fanpage degli enti promotori:  https://www.facebook.com/BadiaLostAndFound

Eleonora Orfanò

Eleonora Orfanò

Laureata nel 2016 presso l’Accademia di Belle Arti di Catania in Comunicazione e Valorizzazione del patrimonio artistico contemporaneo, partecipo parallelamente a corsi e workshop inerenti il settore artistico-culturale. Ad oggi frequento il corso di laurea magistrale in Storia dell’arte e beni culturali, presso l’Università degli Studi di Catania continuando a coltivare i miei svariati interessi.

Visualizza tutti gli articoli

Articoli