Arte & CulturaEventi & Spettacolo

Il 23 aprile uscirà OutDoors, l’ultimo lavoro di Alessandro Nobile

Uscirà il 23 aprile 2022 OutDoors, l’ultimo lavoro di Alessandro Nobile, musicista e compositore siciliano che, partendo da alcuni brani della famosa band degli anni ’70, The Doors, ha dato vita a nove tracce che mescolano con elegante maestria sospiri jazz, accenni blues, lirica e melodica, giri di chitarra e basso elettrico (il primo amore del musicista siciliano prima del contrabasso).
Un lavoro, quello di Nobile, fatto di vivisezione, analisi, sintesi dove la partitura viene ridotto all’osso, ogni parte del brano esaminata e studiata per poi, partire da un giro di chitarra o da un vocalizzo del grande Jim Morrison per dare nuova linfa vitale a brani che hanno fatto la storia della musica.

Il progetto nasce in un momento buio per l’intera umanità: la pandemia da Covid-19. Chiuso in casa con i suoi strumenti, il musicista si dedica all’ascolto di vecchi dischi in vinile prima e all’arrangiamento creativo poi – come ama definirlo lui stesso – di alcuni pezzi della storica band. Così prende forma Outdoors.  Un titolo allusivo in un periodo in cui ‘stare fuori’ dalla porta (di casa) era pericoloso.
Il risultato è un’immersione totale dell’ascoltatore dentro stanze tutte da esplorare dalle quali entrare ed uscire per esplorare identità e contaminazioni diverse: dalla chitarra elettrica ai sintetizzatori, dalla sperimentazione alla ricercatimbrica.
E’ la ristrutturazione della follia musicale dei Doorsin una nuova sregolatezza, una piccola visione nella visione. Un incontro raro uscendo semplicemente di casa, l’incontro con la libertà.

Per questo progetto, ‘fuori dalle porte’ del suo studio di registrazione, il musicista ha cercato i compagni ideali: Emilio Longobardo, chitarrista vittoriese con contaminazioni elettroniche e jazz, Carlo Natoli, di origine ragusane ma residente a Londra da anni che ha curato tutta la parte elettronica del disco e per finire Costanza Paternò, voce ammaliante con grandi doti d’improvvisazione.

L’album è prodotto dall’associazione culturale Quattroetrentatre e sarà disponibile dal 23 aprile sulla piattaforma Bandcamp.